Sei un insegnante? Ti interessa il progetto per la tua scuola?

Direzione didattica: Mariantonietta Ciarciaglini
Docenti formatori: Mariantonietta Ciarciaglini, Rossano Angelini, Giulia Parrucci

L’Outdoor Education

è un insieme di pratiche basate sull’utilizzo dell’ambiente esterno come spazio privilegiato dove vivere esperienze che investono il campo percettivo, affettivo e, quindi, formativo. L’ambiente esterno diventa perciò il luogo in cui si apprende; ciò offre l’opportunità di potenziare il senso di rispetto per l’ambiente naturale e consente di esprimersi attraverso molteplici linguaggi.

Descrizione

Il corso prevede un seminario formativo sulle principali teorie alla base dell’outdoor education e due workshops esperienziali. Il lavoro proposto intende promuovere il contatto diretto e personale con l’ambiente ed i suoi problemi. Il lavoro sul campo, diventa strumento indispensabile per la conoscenza dei fenomeni nel loro divenire e aiuta a stabilire con essi una relazione diretta corporeo-percettivo- manipolativa. 

Nel rapporto diretto con l’ambiente, nelle iniziative concrete di operatività, di intervento sul territorio, di confronto e di conflittualità con la gestione dell’ambiente, si creano le condizioni ottimali per avviare il processo educativo, per creare motivazione, interesse, coinvolgimento e senso di responsabilità. Le attività nella natura sono guidate utilizzando la didattica laboratoriale. L’ascolto favorisce la costruzione di relazioni con e nella natura, con e nel gruppo di lavoro. La comunicazione diventa così più semplice.

Cos'è il CEEB

Il CENTRO EDUCATIVO ECOPEDAGOGICO NEL BOSCO è un progetto a cura di TeatroLab che nasce in una struttura situata in aperta campagna, immersa nel verde delle colline teatine tra bosco, frutteti e vigneti. Il CEEB si pone l’obiettivo di sviluppare una realtà ecopedagogica che si prende cura del tempo dell’infanzia e del percorso di crescita dei genitori in questo delicato e prezioso cammino. Il CEEB, progetto educativo per una nuova civiltà eco-sostenibile, s’ispira all’idea di Terra come un’unica famiglia umana che attraverso l’unione può tendere alla costruzione di una società globale sostenibile attraverso il rapporto armonico e naturale con l’ambiente.

Il CEEB sostiene l’idea che il gioco nella natura aiuti a favorire nel bambino e nel genitore un rapporto di armonia tra corpo e mente, a riconoscere spontaneamente il valore dell’ambiente naturale, a sviluppare sicurezza e fiducia in se stessi, a intessere relazioni sociali, a migliorare l’equilibrio interiore troppo spesso minato dalla vita frenetica, dalle ansie, dall’invasione di stimoli ai quali sono sottoposti i bambini, a tutelare la magia del tempo dell’infanzia come uno spazio spirituale magico da conservare e custodire gelosamente per tutta la vita.

TeatroLab©