Hortus conclusus

Torna allo Spazio Matta il grande maestro del Teatro Contemporaneo Jurij Alschitz con un laboratorio su Anton Cechov e il teatro-postdrammatico. Hortus conclusus – L’arte della distruzione per la creazione 11-16 ottobre 2015

Leggi...

TdO – Teatro dell’Oppresso

Stage intensivo sul Teatro dell’Oppresso a cura di Patrizia Corvino dal 1 al 3 maggio 2015 presso Spazio Più – Pescara Il Teatro dell’Oppresso (TdO) nasce negli anni ’60 in Brasile, ad opera di Augusto Boal, direttore del Teatro Arena di Saõ Paulo. Si basa su una precisa presa di posizione a favore degli “oppressi”, su un lavoro di coscientizzazione ossia di consapevolezza di ciò che succede in noi in relazione al mondo circostante e dei possibili cambiamenti per liberarci dalle oppressioni. Per conseguire questo scopo, Boal elaborò varie tecniche (teatro giornale, teatro forum, teatro immagine, teatro invisibile…) il cui…

Leggi...

Bharata Natyam

Workshop di teatro-danza classico indiano Bharata Natyam a cura di Lucrezia Maniscotti Sabato 25 ottobre 2014 presso il Centro Yoga Soham di Pescara Lucrezia Maniscotti è laureata in Indologia presso l’Università degli Studi di Milano e diplomata in Bharata Natyam presso la scuola Bharata Choodamani di Chennai diretta dal guru Padmashri Adyar K. Lakshman. In India studia canto carnatico e solfeggio ritmico con Seetharama Sharma e espressività con Indira Kadambi, approfondisce con le insegnanti Leela Samson e Meena Raman. Debutta al tempio Kapalishwara di Chennai nel 2009 e da allora si esibisce regolarmente sia in India che in Italia. Programma…

Leggi...

Surrender

Laboratorio di ecologia teatrale a cura di Jairo Cuesta e Jim Slowiak Dal 19 al 22 giugno presso la casa-laboratorio di Cenci ad Amelia (TR) 4 giorni di pratiche attoriali di performance ecology. L’attore colombiano Jairo Cuesta e il regista Jim Slowiak sono stati assistenti di Jerzy Grotowski nel periodo del Teatro delle Sorgenti e Objectv Drama. Da oltre 20 anni conducono una ricerca sul teatro che parte dal corpo e dalla voce nel New World Performance Lab in Akron, Ohio (USA).

Leggi...

Il fanciullo e l’animazione drammatica: un progetto di consapevolezza

L’animazione drammatica è un importante strumento che può contribuire alla formazione umana educando al gusto del teatro. Essa attraverso la fantasia e la creatività permette al fanciullo di sottrarsi al mondo abitudinario e di costruire mondi possibili in forma di gioco, tendendo a riconciliare l’apprendimento con la vita attraverso la spontaneità e l’improvvisazione.

Leggi...

TeatroLab©