Processo a Carnevale – V edizione

La manifestazione “Processo a Carnevale”, a cura di TeatroLab, è organizzata dalla Pro Loco di San Giovanni Teatino e si terrà domenica 26 febbraio 2017 dalle ore 16,00 a San Giovanni Teatino alta. Perché si festeggia il carnevale? Il bisogno di capire le esperienze è la caratteristica più peculiare dell’essere umano. Il significato, dunque, come forma d’interpretazione: trovare un significato vuol dire dare senso o coerenza alle nostre esperienze. Paolo Toschi, folklorista, filologo e storico della letteratura italiana, ci ricorda che tutte le forme drammatiche del nostro teatro riconoscono la loro prima e unitaria origine nel rito: esse nascono come momenti…

Leggi...

Lo spazio vuoto

Venerdì 7 ottobre 2016 – ore 18 Schola dell’arte dei Tiraoro e Battioro – San Stae – Venezia Performance teatrale “LO SPAZIO VUOTO. Haiku in forma scenica” a cura di TeatroLab in occasione del vernissage della mostra pittorica dell’artista Gabriella Capodiferro “Luce Acqua Vento” a cura di Enzo Di Martino. In scena Giulia Parrucci e Rossano Angelini

Leggi...

Teatri del Cimone – Festival di teatro contemporaneo

sabato 13 Montecreto (Mo) ore 21- Parco dei Castagni domenica 14 Lama Mocogno (Mo) ore 21- Teatro La Rotonda ARTERIE presenta “Quel che resta” liberamente tratto dal romanzo “Chiedi alla Polvere” di John Fante drammaturgia e regia Monica Ciarcelluti con Rossano Angelini Mariangela Celi, Monica Ciarcelluti, Maria Pia Di Domenico, Marco Massarotti, Mauro Mancinelli, Stefania Zeoli luci Marco Massarotti costumi Annalisa Teseo foto di scena Gianni Colangelo allestimento Associazione Filodrammatica Moby Dick collaborazione artistica Riccardo Palmieri produzione Arterie Cirt con il sostegno Le Funambole in collaborazione con Artisti per il Matta si ringrazia TeatroLab Presentato in anteprima nella sua versione…

Leggi...

INFANTEATRO

Tavola rotonda INFANTEATRO per un teatro a misura di bambino organizzazione a cura di TeatroLab con il sostegno di Le Funambole Arte e Teatro in collaborazione con Artisti per il Matta La pedagogia teatrale per l’infanzia lavora per costruire percorsi teatrali a misura di bambino dove consolidare la fiducia, l’autostima, il senso del corpo e della creatività attraverso la ricerca e l’esplorazione di vari linguaggi espressivi e inseriti in un clima di gioia, serenità e fantasia. L’incontro si propone di raccogliere interventi sul ruolo del teatro nell’educazione dei bambini da parte di teatranti, formatori, educatori, insegnanti, psicologi e psicoterapeuti. In…

Leggi...

Quel che resta – Spettacolo teatrale

“Quel che resta” spettacolo di teatro contemporaneo sotto il segno di John Fante Spazio Matta via Gran Sasso – Pescara sabato 14 maggio ore 21:00 e domenica 15 maggio 18:30 MATTA IN SCENA- Rassegna di Teatro Contemporaneo in scena: Mariangela Celi, Rossano Angelini, Maria Pia di Domenico, Romina Evangelista, Mauro Mancinelli e un bravissimo Marco Massarotti nel ruolo di Arturo Bandini. regia: Monica Ciarcelluti «La nostra storia apre un immaginario sospeso tra incanto e disincanto, dove i protagonisti abitano vite ai margini di un’umanità assente e distratta. La labile fragilità della vita è paradossalmente l’unica condizione per poter esistere. Una dimensione…

Leggi...

Viaggio a Cechoville

“Viaggio a Cechoville è un lavoro innovativo e sperimentale” spiega la regista Monica Ciarcelluti, “che mette in atto i nuovi principi della messa in scena, secondo cui la narrazione non è più il motore della messa in scena”. In Cechov è sempre molto forte la dicotomia tra vita di città e di provincia. La città è il luogo per eccellenza dove poter vedere realizzati i propri sogni in una vita ideale, che mai si compie per incapacità dei personaggi ad essere nell’azione. Ecco perché ho scelto la città. Ho immaginato invece che per un attimo questi personaggi riuscissero ad arrivare…

Leggi...

Cechoville

7-12 Marzo 2016 Čajka Teatro d’Avanguardia Popolare via della Meccanica-Modena Cechoville laboratorio di teatro urbano su Anton Cechov direzione Riccardo Palmieri di Arterie C.i.r.t. ideazione Monica Ciarcelluti di Arterie C.i.r.t. promosso da Arterie Cirt con il sostegno de Le Funambole in collaborazione con Instabile 19 e TeatroLab Cechoville nasce come laboratorio permanente e itinerante per la messa in scena di “Viaggio a Cechoville”, spettacolo di teatro urbano. Il gruppo di ricerca guidato da Monica Ciarcelluti, attrice e regista di Arterie, ha il fine di mettere l’attore in continua posizione speculativa affinché la messa in scena sia sempre rigenerata e viva….

Leggi...

Processo a Carnevale 2016

La manifestazione “Processo a Carnevale”, a cura di TeatroLab, è organizzata dalla Pro Loco di San Giovanni Teatino e si terrà domenica 7 febbraio 2016 dalle ore 16,00 a San Giovanni Teatino alta. Perché si festeggia il carnevale? Il bisogno di capire le esperienze è la caratteristica più peculiare dell’essere umano. Il significato, dunque, come forma d’interpretazione: trovare un significato vuol dire dare senso o coerenza alle nostre esperienze. Paolo Toschi, folklorista, filologo e storico della letteratura italiana, ci ricorda che tutte le forme drammatiche del nostro teatro riconoscono la loro prima e unitaria origine nel rito: esse nascono come…

Leggi...

Viaggio a Cechoville

scherzo senza dramma e senza finale Spettacolo di teatro urbano   ideazione e regia Monica Ciarcelluti collaborazione artistica Riccardo Palmieri con  Rossano Angelini, Mariangela Celi, Ludovico Costanzo, Maria Pia Di Domenico, Romina Evangelista, Mauro Mancinelli, Marco Massarotti, Riccardo Palmieri, Alessandro Rubino,  Laura Tondelli, Stefania Zeoli Alessio Fratoni (fisarmonica) Massimo Di Moia (contrabbasso) allestimento Mariangela Celi, Marco Massarottti, Laura Tondelli luci Marco Massarotti produzione Le Funambole in collaborazione con Arterie C.i.r.t., Instabile 19, Artisti per il Matta un grazie particolare a Enzo De Leonibus  Cechoville è un microcosmo lillipuziano. I suoi abitanti, vengono da un mondo lontano, il mondo delle opere del drammaturgo russo Anton Cechov, abitano la città,…

Leggi...

Cosmogonie

Giovedì 13 agosto 2015 – ore 22,30 Piazza Marconi – San Giovanni Teatino alta spettacolo teatrale COSMOGONIE Racconti dall’Universo Il mito, atto di creazione autonoma dello spirito. Il mito, rivelazione del sacro. Ogni creazione umana ripete l’atto cosmogonico per eccellenza come creazione. La narrazione del mito non è il contrario della realtà, è l’immagine stessa del tempo, il riflesso dell’Eterno. È il bisogno ancestrale dell’essere umano di capire le esperienze, di cercare d’interpretare: trovare un significato vuol dire dare senso o coerenza alle nostre esperienze. in scena attori: Giulia Parrucci e Rossano Angelini soprano: Tiziana Vocino didgiridoo: Fabrizio Colucci percussioni: Tino…

Leggi...

TeatroLab©